IN QUESTO MOMENTO…

è in stampa il numero 174

e stiamo preparando il 175

________________________________________________________________________________________________________

 

PRIMA DI TUTTO… ECCO LE NOSTRE OFFERTE DI LETTURA!!

 

A – 6 NUMERI DI ELLIN SELAE a solo 15,00 euro!!  CLICCA QUI per saperne di più.

 

B – E se davvero vuoi fare indigestione… allora CLICCA QUI

PER RICEVERE UNO DEI FANTASTICI LOTTI DI 50 ELLIN SELAE A 50 EURO…

 

C – GUARDA QUI per scoprire tutte le altre occasioni.

________________________________________________________________________________________________________

 

 

 

ELLIN SELAE N. 174

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata da Artisti Vari

 

« Non considerare la felicità una ricompensa, cioè qualcosa che viene dopo

e che richiede sacrifici; considerala invece un diritto, un dovere, un mezzo,

cioè qualcosa di cui servirti adesso per raggiungere ciò che potrebbe venire dopo:

fai ciò che ti rende felice, non ciò che ti renderà felice!»

 

 (Tratto da: «Assembr(l)amento di parole non autorizzato » del Duca Di Brentaombrosa, pubblicato in questo numero)

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 NARRATIVA E PROSA

-          INCINTA A QUARANT'ANNI Un racconto di Grazia Fassio Surace

-          NINNICCU di Gianfranco Ruggiero

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          ASSEMBR(L)AMENTO DI PAROLE NON AUTORIZZATO del Duca di Brentaombrosa

-          COME TENERE I POPOLI ADDORMENTATI

-          50 DOMANDE IN ATTESA DI RISPOSTA in merito alla gestione dell'emergenza sanitaria

 

ANIMA & MENTE

-          NUTRIRE L'ANIMA  Dove si parla di cambiare il mondo con rastrelli e pianoforti scordati, di Franco Del Moro

-          QUANDO VI RISVEGLIERETE...

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          È PER TE CHE SCRIVI di Mauro Zambon

-          UNA VOLTA I RICCHI ALMENO AVEVANO BUON GUSTO di Daniela Secchettin

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: “Alla ricerca dell'Io supremo” di Paul Brunton, letto e sottolineato da Marica Dal Cengio

-          VERBA VOLANT: La vera spiritualità

-          TUTTO È NEI LIBRI: Il potere magico dei timbri, delle uniformi, dei distintivi; di Ignazio Silone

-          PAROLA D’ARTISTA: Carlo Cattaneo

-          BOSCO PARRASIO: Guglielmo Marconi, il dilettante italiano che cambiò il mondo

 

POESIA

AMORE NON VAGA INVANO di Bruno Francisci – COLPEVOLE di Francesca Campaniello

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI:  Bruno Nucci – Marco Montevecchi

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato da vari artisti

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

ELLIN SELAE N. 173

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata da Lina Matilde Lucatello

 

«Qualche sporadica figura fuoriesce dalla massa uniforme della mediocrità, talvolta. È qualcuno che propone sempre una visione diversa, a volte scioccante o impopolare, che offre cambiamenti anche drastici di metodo e aggiornamenti scomodi alla revisione di icone archetipiche ormai stabilizzate nella macchina del solo profitto. Costoro durano poco all'interno del sistema: o spariscono elegantemente confinati, o muoiono nei casi più drammatici, o vengono isolati dalla maggioranza...»

 

 (Tratto da: «Idee come prodotti da banco» Aloisa Clerici, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

 

 

  

  

NARRATIVA E PROSA

-          UN PEZZO DI CARTA Un racconto di Giovanni d'Angelo

-          GLI ESPERTI NON POSSONO SBAGLIARE! Una antica storia sufi

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          IDEE COME PRODOTTI DA BANCO di Aloisa Clerici

-          LA VERA RIVOLUZIONE Salvare la propria Anima, per salvare il mondo, di Franco Del Moro

-          L'ALBERO NELLA SIMBOLOGIA di Mario Manzana

-          SONO LA GENERAZIONE Z! Il fallimento della scuola nell'era pandemica, di Rebecca

-          E ALL'IMPROVVISO, LA FELICITÀ di Gianfranco Ruggiero

 

ANIMA & MENTE

-          LA VERITÀ COME CONQUISTA DEL SINGOLO

-          PIERA Quando muore qualcuno che conoscevi, di Sabrina Pegoraro

-          IL SALUTO AL SOLE istruzioni e posizioni

-          L'ANIMALE ANZIANO E IL BAMBINO INTERIORE di Stefano Cattinelli

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: “La casa del mago” di Emanuele Trevi, letto e sottolineato da Marica Dal Cengio

-          VERBA VOLANT: Di censura, forze avverse e coboldi dispettosi

-          PAROLA D’ARTISTA: Benvenuto Cellini

-          BOSCO PARRASIO: L'Anima nella filosofia di Adriano Tilgher

 

POESIA

GLI ANTENATI di Alessia Codato – IL COMANDAMENTO di Daniela Grassi – DISTENDITI, LUNA... di Nordabrilo

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI:  Lucia Germana – Gaspare Caprari

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato dall’artista Lina Matilde Lucatello

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

 

ELLIN SELAE N. 172

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata dall’artista Oscar Coffani

 

 

 

«Devo trovare ogni giorno una nuova metafora per descrivere la situazione folle che devo

affrontare, superarla e passare oltre. Sono cintura nera di metafore, se facessero le olimpiadi sarei ogni quattro anni sul podio più alto. Va bene, si è capito. Lavoro in mezzo ai morti, e questa non è una metafora. Lavoro proprio all'obitorio e ci sono finita perché da qualche anno ho deciso di diventare una ribelle e disobbedire a imposizioni che offendevano la mia dignità (...) Ho cominciato con il primo "no", quello che mi ha permesso di disobbedire all'obbligo più truffaldino della storia della nostra giovane democrazia...»

                                                                                                                 

(Tratto da: «Mai cedere alla rabbia» di Sabrina Pegoraro, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

  

 

 NARRATIVA E PROSA

-          LA GENESI DEL DISSIDENTE Un racconto di Maximilian Antonini

-          UN MONDO NUOVO di Hendrik Willem van Loon

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          MAI CEDERE ALLA RABBIA Quando gli ideali sono più forti di tutti i virus, di Sabrina Pegoraro

-          PICCOLA NOTA SULLA LETTURA AD ALTA VOCE di Daniela Grassi

-          LA STRADA VERSO IL FUTURO di Lev Klykov

 

ANIMA & MENTE

-          COME SI COMBATTE IL MALE Il dovere dell'anima cosciente e la ricerca del giusto sentiero, di Franco Del Moro

-          L'ARCHETIPO DEL GUERRIERO Incarnare l'archetipo con le tecniche sciamaniche e della psicosintesi, di Mario Manzana

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: “"In armonia con l'Infinito” di R. W. Trine, letto e sottolineato da Marina Ricci

-          VERBA VOLANT: Ok Boomer!

-          PAROLA D’ARTISTA: Richard Wagner

-          BOSCO PARRASIO: Quando i miliardari assunsero il controllo del mondo

 

POESIA

A FEBBRAIO di Alessandro Tonti – LA LUNA DI BORGES di Maurizio Bevilacqua – IL VENTO di Anna Cattaneo

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI:  Graziano Bellini – Maria Zollo

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato dall’artista Oscar Coffani

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

Descrizione: ES 171ELLIN SELAE N. 171

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata da Carlo Terzi

 

 

« In balia delle forze che ci vogliono consumare: sappiamo proteggere la nostra anima? Alcuni ci riescono, di sicuro, così come altri soccombono, di sicuro. La paura è la grande discriminante, ma avere paura è lecito, il punto è quello di non lasciare che la paura ci impedisca di essere quel che vogliamo essere, di fare quel che è giusto o di ottenere ciò che desideriamo. Abbiate cura dei vostri sogni, proteggete i vostri sogni, realizzate i vostri sogni. Perché è bello credere all'anima che risiede nelle ossa delle mani, alle mani strumento del nostro fare. Ogni nostra creazione viene insufflata dalla spirito con la quale la creiamo e il nostro stato d'animo ne è un ingrediente fondamentale.»

                                                                                                                 

(Tratto da: «Corpo Anima e Scrittura» di Marica Dal Cengio, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

  

 

NARRATIVA E PROSA

-          LA GRANDINATA (19 LUGLIO 1943) un racconto di Domenico Gigante

-          LA PRIGIONE DELLA LIBERTÀ Uno dei libri più belli che ho letto di Massimo Acciai Baggiani

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          VACCINI: IL DELITTO PERFETTO di Massimo Mazzucco

-          NON VOLEVO FARLO, MA SONO STATO COSTRETTO Sulla predisposizione dell'uomo comune a uniformarsi alla massa

 

ANIMA & MENTE

-          STIAMO SOLO IMPARANDO A RICONOSCERE L'INFINITO Su ciò che protegge dall'oscurità, di Franco Del Moro

-          LA VITA TI SPEZZA FINCHÉ SOLO L'AMORE RIMARRÀ IN TE di Bert Hellinger

-          FOTOSINTESI. I GRANDI DONI DEGLI ALBERI di Roberto Boni

 

CULTURA & CULTURE

-          CORPO ANIMA E SCRITTURA Sappiamo proteggere la nostra anima? Di Marica Dal Cengio

-          MEMORIE, MEMORIALI E MONDO POSSIBILE Dalla cenere della Storia alla fiducia nello Spirito, di Daniela Grassi

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: “"In armonia con l'Infinito” di R. W. Trine, letto e sottolineato da Marina Ricci

-          VERBA VOLANT: Giro giro tondo cambia il mondo

-          PAROLA D’ARTISTA: Virgilio Marone Publio

-          BOSCO PARRASIO: All'Inferno non c'è musica. Dante e la musica

 

POESIA

CRISTALLO di Attilio Trovato – ORA CAPISCO... di Giorgia Mastropasqua – PETALI di Francesco Vito Ciaravino

DUE FIORI di Enrico Zanetti

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI:  Tiziano Salvo – Eva Palombo

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato dall’artista Carlo Terzi

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

Descrizione: 1ELLIN SELAE N. 170

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata da Artisti Vari

 

« In questo momento regna l'eccesso. Invadenza o invisibilità. Si esagera nell'esprimere, oppure si tace. Ci si astiene dal decidere, o si aderisce per inerzia. Si comunicano con educazione, parole prive di convinzione. Ci si accanisce sul sintomo, ma non si analizza la causa. Si condividono i principi del nuovo, senza saper rinunciare ai privilegi del vecchio.

Pochi arrivano e in tanti partono. Si è perso il senso della misura, dell'equilibrio, della lucidità...»

 

 (Tratto da: «Creatività nell’era digitale» di Aloisa Clerici, pubblicato in questo numero)

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

NARRATIVA E PROSA

-          CUORE RIBELLE un racconto di Deianira Mariam Cocco

-          UN SABATO POMERIGGIO... Ognuno è utile e può fare la sua parte per migliorare il mondo, di Alessandro Cattaneo

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          CREATIVITÀ NELL’ERA DIGITALE Riflessioni sul presente, di Aloisa Clerici

-          TUTTO QUELLO CHE HAI VISTO, RICORDALO L’importanza di essere padroni del proprio destino, di Franco Del Moro

-          L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE NON ESISTE di Daniela Secchettin

-          L’INELUTTABILITÀ DELL’ESISTENZA di Marco Lincetto

 

ANIMA & MENTE

-          IL RESPIRO DELL’ANIMA Un nuovo ritmo del respiro per aumentare il benessere, di Roberto Boni

-          PERCHÉ I CANI VIVONO MENO DELLE PERSONE? La risposta di un veterinario

-          LA VITA NON TI LASCIA IN PACE... di Bert Hellinger

 

CULTURA & CULTURE

-          PER LA PACE auspicata dal popolo, impedita dal potere

-          L’INCUBO TECNOCRATICO un profetico cartone animato del secolo scorso

-          COLLABORARE CON L’INEVITABILE Introduzione all’accettazione in Psicosintesi, di Mario Manzana

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: “Narciso e Boccadoro” di Hermann Hesse, letto e sottolineato da Francesco Tunza Militello

-          VERBA VOLANT: Due guerre, una sola linea di difesa

-          PAROLA D’ARTISTA: Giambattista Vico

-          BOSCO PARRASIO: Per la Pace

 

POESIA

FUORI DAL RIGO di Alessandra Chiavegatti – EGO di Riccardo Renzi

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI:  Vittorio Ventura – Eric Biondi

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato da vari artisti di Ellin Selae

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

Descrizione: ES 169ELLIN SELAE N. 169

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata da G. R.

 

«...È facile comprendere come oggigiorno sia venuto meno quel "valore aggiunto" di umanità,

di empatia, forse di amore per le persone (...) a favore di fredde competenze tecniche e di procedure

e protocolli che non tengono minimamente conto della persona che hanno davanti.

Ciò che è accaduto, in sintesi, è stata la perdita di innocenza e purezza.»

 

 (Tratto da: « Si stava meglio quando si stava peggio?» di Paolo Marchesan, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NARRATIVA E PROSA

-          PANE E CIOCCOLATA un racconto di Ilaria Sclocco

-          IL POTERE DELLA MUSICA una lieta novella illustrata

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          I QUATTRO RISCHI PER LA DEMOCRAZIA Lectio Magistralis di Tina Anselmi

-          SI STAVA MEGLIO QUANDO SI STAVA PEGGIO? Competenze tecniche e protocolli standardizzati possono sostituire l'ascolto, l'umanità e l'empatia? Di Paolo Marchesan

 

ANIMA & MENTE

-          DALL'UOMO SERIALE ALL'UOMO ETICO Ascoltare lo Spirito, per aprire la Mente, per cambiare il Mondo; di Franco Del Moro

-          BASTA UN GRANELLINO DAL MONTE... Un monito ottocentesco a tutte le dittature

-          SUL DOLORE di Maurizio Bevilacqua

 

CULTURA & CULTURE

-          DELLA SCIENZA, DELL'ARTE E DELL'AMORE: ANNA MORANDI MANZOLINI di Daniela Grassi

-          ORSI IN TRENTINO di Angelo Vaira

-          NON SIAMO QUI PER CASO... Il "programma di viaggio" di questa vita lo abbiamo deciso noi

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: “Opinioni di un Clown” di Heinrich Böll, letto e sottolineato da Francesco Tunza Militello

-          VERBA VOLANT: Liberare la mente per salvare lo Spirito

-          PAROLA D’ARTISTA: Francois-Marie Arouet, detto Voltaire

-          BOSCO PARRASIO:  Le campane della pace, di Piero Calamandrei

 

POESIA

 SI PERDE IL TEMPO di Manuela Cecchetti – OGNI UOMO CHE NASCE di Loretta Bolgan – A FEBBRAIO di Alessandro Tonti

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI: Giulia Urbano – Lisa Sette

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato da G. R.

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

Descrizione: Descrizione: ES 168

 

ELLIN SELAE N. 168

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata da Martina Sberla

 

«Il problema del mondo non è chi deve comandare, che sistema politico dobbiamo

adottare tutti uniformemente. Il problema del mondo è come convivere,

tollerarsi, rispettarsi, collaborare...»

 

 (Tratto da: «Ipocrisia» di Carlo Rovelli, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

NARRATIVA E PROSA

-          IL CAMPO un racconto di Giulio Candiolo

-          IL PUTAGÈ un racconto di Francesco Schellino

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          GETTIAMO SEMI DI LUCE Alcune riflessioni sull'evoluzione della coscienza avvenuta in questi anni, di Federico Astarita

-          IPOCRISIA di Carlo Rovelli

-          L'EMPATIA CREA, LA RABBIA DISTRUGGE La consapevolezza come frutto di un cammino  individuale e non di massa, di Franco Del Moro

-          FA DI TUTTO PER ESSERE FELICE Poche ma semplici istruzioni per evitare di perdersi nei labirinti della vita

-          COME SI SVOLGERÀ IL RISVEGLIO DELLE COSCIENZE? La risposta di Anne Givaudan

-          IMMAGINARE IL FUTURO di Mario Manzana

 

ALTRI SGUARDI

-          L'ABBRACCIO CON UN ALBERO di Francesco Tunza Militello

-          NOI NON DIMENTICHEREMO di Francesco Benozzo

-          MA DAVVERO ANCORA CI CREDI? di Cinzia di Loreto

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: “Il misticismo del suono” di Hazrat Inayat Khan letto e sottolineato da Marica Dal Cengio

-          VERBA VOLANT: Non si vive di solo pane (e burro di arachidi)

-          PAROLA D’ARTISTA: Èmile Zola

-          BOSCO PARRASIO:  Ucci ucci, sento odor di microbucci, di Gianni Rodari

 

POESIA

 L'ULTIMO ABBRACCIO di Loretta Bolgan – RESTIAMO UMANI di Enrico Montesano –  VORREI ESSERE UN ANGELO di Alessandra Chiavegatti – NON TE LO DIRÒ MAI di Alberto Brogliato.

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI: Elsa Patrono – Luigi Maida

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato da Martina Sberla

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

Descrizione: Descrizione: 1

ELLIN SELAE N. 167

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata da Stefano Ordini

 

« I vecchi valori del passato stanno rovinosamente crollando. Se riuscissimo per un istante a uscire dal personaggio che interpretiamo nello spettacolo della nostra vita, e a osservare in maniera neutrale la storia di questi ultimi cinquant'anni, ci accorgeremmo più facilmente di questo fatto. Ognuno può dare i giudizi che vuole su tutto ciò; ma quello che emerge è che ci troviamo in mezzo al guado di un grande cambiamento sociale, politico, economico, ma soprattutto interiore e spirituale. Questo è il vero nocciolo del discorso...»

 

 (Tratto da: «Creare il Silenzio per divenire ciò che siamo» di Mario Manzana, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

 

 

  

NARRATIVA E PROSA

-          MEZZOGIORNO un racconto di Ambra Guerri

-          LA BRUTTA FACCIA DELLA SOLITUDINE di Francesco Tunza Militello

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          LIBERACI DAL KARMA Preghiera, voce e musica del creato, di Daniela Grassi

-          SENZA IL CONSENSO DEL POPOLO NON SI INSTAURA UNA DITTATURA di Bruno Bettelheim

-          NUOVI ARCHETIPI PER UNA NUOVA UMANITÀ Creare il Silenzio per divenire ciò che siamo, di Mario Manzana

 

SCENARI CONTEMPORANEI

-                      LA SFIDA PIÙ DIFFICILE Non lasciare che il conformismo spenga l’entusiasmo e la voglia di cambiare, di Franco Del Moro

-                      PIÙ CONSAPEVOLEZZA, MENO ILLUSIONI Tre cose che le pecore non fanno, di Dylan Charles

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: “Il misticismo del suono” di Hazrat Inayat Khan letto e sottolineato da Marica Dal Cengio

-          VERBA VOLANT: Messaggio a tutti coloro che indossano ancora la mascherina

-          PAROLA D’ARTISTA: Giambattista Vico

-          BOSCO PARRASIO:  Taccuino d’artista, di Francesco Messina

 

POESIA

 LI CONZIJI OPPORTUNI di Enrico Montesano – OBLIO di Lucio Zaniboni – SOUVENIR DI TRIESTE di Andrea Bartolini

SUL PRUGNOLO di Elisa Malvoni

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI: Mary Fabiano – Paolo Pitillo

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato da Stefano Ordini

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

Descrizione: Descrizione: image002

ELLIN SELAE N. 166

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata da vari Mail Artisti

 

 

 

« ...L'idea del cibo da laboratorio ad alta tecnologia e "senza fattoria" come soluzione praticabile alla crisi alimentare è una continuazione della stessa mentalità meccanicistica che ci ha portato dove siamo oggi: l'idea che siamo separati e al di fuori della natura. Un'idea ormai già diffusa sia nelle megalopoli che nei piccoli centri urbani quando la nostra vita sia completamente sradicata da un contatto diretto e vitale con l'ecosistema. Sostituire la relazione con il vivente con una macchina come in un videogioco. In un modo puoi ancora autogestirti, nell'altro sei aggiogato (chi è il novello bue?) a dipendere da essa per tutto il tuo nutrimento... in parte si è già così, vi abituerete anche a questo. Ma senza la falsa coscienza di fare il bene dell'umanità, le tecnologie non sono tutte uguali e dipende da noi quali e come usarle.»

 

(Tratto da: «T’amo o pio sintetico bove» di Roberto Schellino, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

NARRATIVA E PROSA

-          LA SCATOLA DI LATTA un racconto di Fabio Crocco

-          FAVOLA  DELLA TERRA di Mario Manzana

-          LA SIERRA MESSICANA  L'habitat naturale dell'essenza della vita, di Francesco Tunza Militello

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          SIAMO LUCE ...anche se vorrebbero trasformarci in Homo Ininfluens, di Francesco Neri

-          IL VERO CAMBIAMENTO Mettere a frutto i doni ricevuti durante la crisi di questo momento storico, di Franco Del Moro

 

SCENARI CONTEMPORANEI

-                      T'AMO O PIO SINTETICO BOVE Il cibo sintetico, un altro modo per separarci dalla Natura, di Roberto Schellino

-                      GLI ULTIMI GIORNI DEL CULTO COVIDIANO di CJ Hopkins

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: “Dee. I misteri del divino femminile” di Jospeh Campbell letto e sottolineato da Marica Dal Cengio

-          VERBA VOLANT: Le anime oscure del Potere

-          PAROLA D’ARTISTA: Victor Marie Hugo

-          BOSCO PARRASIO:  La Carta di Nizza

 

POESIA

 UOMINI-SABBIA di Fabrizio Sani – FINE DEL PENSIERO O PENSIERO FINE? Di Nimaonimo Ano

CARBON-IO di Alex Sanchez – HO PIANTO PER NON MORIRE di Federico Astarita – LA NUOVA ERA di Massimiliano Nicora

 

 CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI: Ignazio Brando – Eva Cavallaro

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato da vari mail artisti

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

Descrizione: Descrizione: ES 165 - copertina 1

ELLIN SELAE N. 165

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata dai giovani artisti del Filò de il Bruscandolo

 

 

« Il Percorrere un sentiero etico, ovvero un sentiero legato al risveglio spirituale, non ha nulla a che fare con la creazione di tifoserie in lotta fra loro o la ripartizione della società in correnti divise e contrapposte. Questo tipo di dualismo è la fonte di ogni attrito, ed è la causa principale che impedisce l'unione e la creazione di una visione comune e di un risveglio collettivo, per questo viene scientemente alimentato dal potere strumentalizzante  che opera al di sopra dei gruppi e delle correnti...»

                                                                                                                 

(Tratto da: «La spina nel fianco di Lucifero» di Franco Del Moro, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

 

 

 

NARRATIVA E PROSA

-          UNA BELLISSIMA NOTTE BIANCA un racconto di Camilla Gamberini

-          DEI SERPENTI, DELLE MELE E DEL DOLORI La nostra mente è un pericoloso Giardino terrestre, di Olivia Ninotti

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          LA GRANDEZZA DELLE PICCOLE COSE Trasformare la paura in gioia di Essere; di Paola Malaguti

-          LA LIBERTÀ BASTA DESIDERARLA di Étienne De La Boétie

-          TUTTO VIVE, TUTTO È UNO L’origine spirituale della vita e l’illusione della morte, di Vittorio Marchi

-          LA SIMBIOSI E L’ESTASI di Mauro Zambon

 

SCENARI CONTEMPORANEI

-                      È QUESTO IL PIANO? Lo strano “scenario” ideato nel 2010 dalla Rockefeller Foundation

-                      NON SERBO RANCORE di Carlo Brevi

-                      LA SPINA NEL FIANCO DI LUCIFERO Il futuro o sarà etico e spirituale, o non sarà; di Franco Del Moro

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: “Un altro giro di giostra” di Tiziano Terzani letto e sottolineato da Francesco Tunza Militello

-          VERBA VOLANT: Spostare il baricentro dalla mente al cuore

-          PAROLA D’ARTISTA: Georg Wilhelm Friedrich Hegel

-          BOSCO PARRASIO:  non immischiare mai l’uomo politico con i tuoi sogni, di Octave Mirbeau

 

POESIA

FINIAMOLA DI STRINGERE I DENTI... di Lucio Zaniboni SULLA GIOSTRA DI MAYA di Patrizia Cordioli    QUESTIONE DI GUSTI di Micaela Auleta DI ME di Alex Sanchez

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI: Nadia Sari – Lucio Ridini

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato dai giovani artisti del Filò de il Bruscandolo

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

Descrizione: Descrizione: 1

ELLIN SELAE N. 164

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata da Lidia Borella

 

 «...Siamo davanti all'altare della (fanta)scienza: qualche sacrificio bisogna pur offrirlo.

E se Dio è morto, non abbiate paura, lo hanno sostituito col vaccino...»

 

 (Tratto da: « Io credo nella scienza: l’ultimo atto di fede» di Emanuele Giraldo, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NARRATIVA E PROSA

-          IL GIORNO DELLA RIVELAZIONE un racconto di Maximilian Antonini

-          OSSERVARE L'OCEANO Al cospetto di una forza della Natura, di Francesco Tunza Militello

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          IL FALLIMENTO DELL'ÉLITE un discorso di Mons. Carlo Maria Viganò

-          IO CREDO NELLA SCIENZA: L'ULTIMO ATTO DI FEDE di Emanuele Giraldo

-          IL VERO NEMICO DEL GENERE UMANO di Nimaonimo Ano

-          PROTEGGI LA TUA ANIMA E FAI DELLA TUA VITA UN RIFUGIO SICURO

-          IL PROGETTO NASCOSTO di Eugenio Capozzi

-          SOLITUDINE, OVVERO L'ARTE DI STARE CON SE STESSI di Marica Dal Cengio

 

SCENARI CONTEMPORANEI

-                      REGOLE di Stefano Bini

-                      IL CORAGGIO DEI NON VACCINATI

-                      DI CHI POSSIAMO ANCORA FIDARCI? Il tradimento dello Stato, la questione della fiducia e la difesa della

           dignità, di Franco Del Moro

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: "Psicologia delle folle" di Gustave Le Bon letto e sottolineato da Sandra Armellin

-          VERBA VOLANT: Il primo passo per rimediare ai danni da vaccino

-          PAROLA D’ARTISTA: Heinrich Heine

-          BOSCO PARRASIO: A una Nazione serve una informazione sincera

 

POESIA

ZONA ROSSA IN CUORE AL VERDE di Anna Maria Ferrari – 20 OTTOBRE di Annalisa Vinciguerra – NEL MIO SOGNO di Alex Sanchez

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI: Gabriele Aldini – Irma Lovino

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato da Lidia Borella

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

ELLIN SELAE N. 163

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata dall’artista Marta Farina

 

 

«Oggi la materialità è sempre più la nuova religione, e la tecnologia il nuovo tempio oscuro in cui i suoi dogmi sono gridati, incisi e inoculati. Per un ricercatore spirituale è oltremodo evidente come il presenzialismo mediatico si sia sostituito alla religiosità bigotta e uniformante di un tempo. 

Le nuove generazioni, nate con queste tecnologie, hanno già innestato a livello eterico una connessione con l'entità che governa questa dimensione sovraumana, costituita non solo

da circuiti e server, ma da spazi multidimensionali abitati e presidiati.»

 

 (Tratto da: « L'emissione radionica provocata dalla generazione del Green-pass QR-Code» di Rudi Toffetti pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

 

  

   

NARRATIVA E PROSA

-          GENNA un racconto di Ilaria Sclocco

-          IL PROFETA DELL’ESSENZIALE  Ritrovare il proprio Sé in mezzo al deserto, di Francesco Tunza Militello

 

CULTURA & CULTURE

-                 SIAMO DAVVERO VOTATI ALLA CATASTROFE? di Ernst Jünger

-                 COSTRUIRE LA DEMOCRAZIA. Comunicato clandestino diffuso dal CLN di Domodossola il 7 ottobre 1944

-                 SOLO UN TERRENO FERTILE DA BUONI FRUTTI Richiamare la grazia nella propria vita per fermare l’avanzata

          dell’oscurità, di Franco Del Moro

 

SCENARI CONTEMPORANEI

-                      L’EMISSIONE RADIONICA PROVOCATA DALLA GENERAZIONE DEL GREEN-PASS QR-CODE con protocollo

           di disattivazione e dissolvimento definitivo del collegamento energetico tra QR-code personale e soggetto, di Rudi Toffetti

-                      LA TRAPPOLA CHE I VACCINATI NON VEDONO (anonimo)

-                      LE COMODE CATENE di Stefano Re

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: "Meditazioni per ogni settimana" di Sedir, letto e sottolineato da Michela Genovesi

-          VERBA VOLANT: Solo i folli e i demoni difendono la pace inviando armi

-          PAROLA D’ARTISTA: Vincenzo Gioberti

 

POESIA

LA TUA VOCE di Loretta Bolgan – M’INCHINO A CHI STA RESISTENDO… di Elena Bernabè

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI: Anna Febo – Aldo Coppino

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato Marta Farina

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

 

 

ELLIN SELAE N. 162

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia dell’artista Mabi Col

 

 

 

« Se ormai anche i muri hanno ammesso che la tessera verde non ha valenza sanitaria, allora che valenza le resta? Quella dell'affiliazione al governo, si capisce. (Non allo Stato, non alla collettività). Così non abbiamo nulla di diverso da una nuova tessera del fascio. Solo che questo è un fascio diverso…»

 

(Tratto da: «Il fascio rosa» di Alex Tattoli, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NARRATIVA E PROSA

-          LA TRASFORMAZIONE DEL SIGNOR B, un racconto di Andrea Bartolini

-          RESISTENZA, RENITENZA, RILUTTANZA Praticare renitenza al pensiero unico dominante, di Nimaonimo Ano

 

MEDITAZIONI MODERNE

-                      VIVERE UNA RINASCITA Disturbi legati all'attuale innalzamento vibrazionale, di Monique Matthieu

-                      È IL LORO GIOCO, NON IL NOSTRO  Più offendono l'anima, più risvegliano la coscienza, di Franco Del Moro

-                      L'ENERGIA POSITIVA E IL PIACERE DEL DONO di Valter Pittarello

-                      VERITAS VOS LIBERAT Quello che hanno programmato e quello che stanno portando avanti

-                      IO SONO. IL SÉ RITROVATO Rieducazione a una nuova coscienza, di Roberto Boni

 

CULTURA & CULTURE

-          IL FASCIO ROSA  Nuove strategie per nuovi totalitarismi, di Alex Tattoli

-          L'ANIMA OSCURA DEL POTERE e gli effetti della propaganda, di Edouard Calic

-          LA FIABA DIFFICILE DI UN TEMPO INATTESO Riflessioni sul nostro cammino attuale alla luce di un'interpretazione di Claudio Tomaello, di Daniela Grassi

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: "Meditazioni per ogni settimana" di Sedir, letto e sottolineato da Michela Genovesi

-          VERBA VOLANT: Di termosifoni freddi e bombe atomiche incombenti…

-          PAROLA D’ARTISTA: Benjamin Franklin

 

POESIA

PERLE DI GIOIA di Loretta Bolgan – GIOVANE ANIMO di Fabrizio Bellegrandi – RICORDATI DELLA PIOGGIA di Mariangela Rosato – IL SORRISO di Alex Sanchez

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI: Linda Cimento;

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato Mabi Col

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

 

ELLIN SELAE N. 161

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata dall’artista Loris Fogliani

 

 

« Il mondo non è quello in cui tentano di farci vivere, il mondo esiste per la prosperità e la crescita, ogni cosa che spinga ad impedire questo è fatta in malafede. C'è una follia, una stupidità di fondo, alimentate dal potere della bugia. Questa politica senza idee non è in grado di giustificare il proprio potere, lo fa solo nell'esaltazione della precarietà di questo momento, prolungando un'emergenza italiana che da altre parti non esiste più.»

                                                                                                                 

(Tratto da: «Qualcuno deve gridare» di Marco Merli, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NARRATIVA E PROSA

ORWELL, DOVEVI STARE ZITTO! un racconto di Maximilian Antonini

LA BATTAGLIA È FINITA, ABBIAMO GIÀ VINTO La più grande occasione evolutiva della nostra vita, di Mariano De Mattia

 

MEDITAZIONI MODERNE

SIATE FOLLI, ABBIATE FEDE... Per non restare prigionieri di un miraggio perpetuo, di Federico Cimaroli

DIAMO TROPPE COSE PER SCONTATE di Matteo Gracis

NON SOTTOVALUTARE LA DIMENSIONE SPIRITUALE DI QUESTA CRISI un messaggio prezioso

RESISTETE. NE VALE LA PENA  Sta per arrivare una grande onda di risveglio, di Franco Del Moro

 

CULTURA & CULTURE

COVID-19 E POSSIBILITÀ EVOLUTIVE di Monica Grando

QUALCUNO DEVE GRIDARE Percorsi politici e mistici durante la pandemia, di Marco Merli

LETTERA PER CHI HA (QUASI) CAPITO Un messaggio rivolto a chi comincia a nutrire dubbi

LA GLORIA D’ITALIA E LE SUE RADICI SPIRITUALI (un testo di un secolo fa)

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

DRITTI ALLA SOSTANZA: il testo integrale della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

VERBA VOLANT: Dall’ecocidio al genocidio il passo è breve

PAROLA D’ARTISTA: Jean-Jacques Rousseau

 

POESIA

ITALIAN DYSTOPIA di Luigi Carotenuto  QUELLO CHE RESTA di Alberta Accattoli  SIAMO BUCANEVE... di Giulia Canton

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI: Mauro Ortolani, Eva Brasca

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato dall’artista Loris Fogliani

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

ELLIN SELAE N. 160

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia dell’artista Patrizia Perucci

 

 

«L'unica cura di cui abbiamo bisogno per star bene non è chimica, e non proviene da nessuna multinazionale del farmaco. Inizia con l'aprire gli occhi e prosegue con il sintonizzarsi sui valori più alti della Vita. Ma lo Stato insiste nel voler interferire con il nostro organismo. La "guerra contro il virus" si è trasformata nella guerra contro le persone che non hanno paura del virus...»

 

(Tratto da: « Siamo persone, non lavatrici » di Franco Del Moro, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NARRATIVA E PROSA

-          IL ‘GHIN PAX' NON È UN GIOCO un racconto di Laura Mazzarelli

-          LEZIONE DI STORIA ...non dimenticate mai che siamo umani... di Daniela Grassi

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          LA BATTAGLIA CONTRO IL TOTALITARISMO di Karl Jaspers

-          SIAMO PERSONE, NON LAVATRICI Che si accaniscano pure, noi balleremo e canteremo ancora più forte, di Franco Del Moro

-          UN PUNTO SENZA RITORNO Una misteriosa pandemia cronica che da sempre affligge l'umanità, di Giovanna Esena

-          SCONFITTA di Weltanschauung Italia

-          NON DITE CHE SIAMO IN DITTATURA! Di Luigi Lopez

-          FELICE RISVEGLIO! Cosa fanno quelli che sono già nel percorso del risveglio?

 

CULTURA & CULTURE

-          IL CONTENUTO NECESSARIO DELLA MALATTIA Perché non ai soli sensi si può affidare la nostra vita, di Marica Dal Cengio

-          LO STATO DI EMERGENZA COME CANCELLAZIONE DELLA CERTEZZA DEL DIRITTO di Giorgio Agamben

-          I ROTHSCHILD, LA DINASTIA CHE TASTA IL POLSO AL MONDO

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: "Il libro tibetano del vivere e del morire" di Sogyal Rinpoche letto e sottolineato da Marica Dal Cengio

-          VERBA VOLANT: Più offendono l'anima, più risvegliano la coscienza

-          PAROLA D’ARTISTA di Honoré De Balzac

 

POESIA

HAI UN PENSIERO... di Enrico Montesano – SENZA ETÀ di Loretta Bolgan – POESIA  INTERROTTA di Enrico Zanetti

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI: Matteo Perini – Lina Sensini

 

E POI…

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato dall’artista Patrizia Perucci

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

ELLIN SELAE N. 159

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia dell’artista Oscar Coffani

 

 

«Chi ha manovrato le leve di questa divisione sapeva bene cosa faceva. Sapeva bene che le sue forze (televisione, giornali, politici e forze dell'ordine), per quanto ingenti, non sarebbero state sufficienti per portare a termine il piano diabolico: era necessario usare la stessa popolazione, aizzando la maggioranza di pecore belanti contro quei pochi che ancora fanno resistenza. Solo così si sarebbe potuto compiere il crimine della prevaricazione, il crimine dell'imposizione di una dittatura mascherata da libera scelta... »

 

(Tratto da: «Gli uomini nella caverna» di Massimo Mazzucco, pubblicato in questo numero questo numero)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NARRATIVA E PROSA

-          IL PORTATORE DI ANIME un racconto di Giancarlo Piciarelli

-          NON TRATTENERTI MAI... un messaggio (anonimo) di incoraggiamento

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          GLI UOMINI NELLA CAVERNA Quello che è successo, quello che succederà, di Massimo Mazzucco

-          LA PAURA DELLA MORTE IN UNA SOCIETÀ OPPRESSA La scomparsa della spiritualità e la banalizzazione dell’esistenza, di Marco Merli

-          MAGARI TOCCA A VOI ESSERE L’EROE di Belinda Bruni

 

CULTURA & CULTURE

-          UN GOVERNO POVERO DI VALORI E LADRO DI DIRITTI Ne usciremo solo con la gentilezza e una civile disobbedienza, di Franco Del Moro

-          UNA SITUAZIONE GIURIDICAMENTE E MORALMENTE ABNORME. Il testo dell’intervento al Senato di Giorgio Agamben contro il provvedimento del Governo che ha esteso l’obbligo di lasciapassare

-          IL FENOMENO-PARADOSSO DI BEHRING di Amilcare Zironi

 

ANIMA & MENTE

-          NON SI DEVE FARE DELL’UOMO UNA PECORA di Carlo Gustav Jung

-          LA CHIAMATA DELLA COMPASSIONE di Moretto

-          PER NOI CHE ABBIAMO UN’ANIMA di Carlo Brevi

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          PERCORRENDO PAESAGGI E GUARDANDO CON OCCHI NUOVI Le storie, le suggestioni (e i consigli) nascosti dentro a tre opere d’arte, di Monica Fietta

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: “Fratellanza di Angeli e Uomini" di Geoffrey Hodson letto e sottolineato da Michela Genovesi

-          VERBA VOLANT: Di vaccini, lasciapassare e complotti surreali

-          PAROLA D’ARTISTA di Cesare Cantù

 

POESIA

QUALE PORTO NON SO di Alex Sanchez – ASCOLTO di Fabio Crocco – SENZA TITOLO di Umberto Luisi

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI: Alfredo Maro – Leo Scabbia

 

 E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato dall’artista Oscar Coffani

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

ELLIN SELAE N. 158

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata dall’artista Stella Canopi

 

 

« Noi crediamo a tutto ciò che i media raccontano, in uno stato di passiva e puerile dipendenza. L'infantilismo di massa è oggi la miglior garanzia per chi governa. Perciò ogni giorno vengono ripetuti, come filastrocche ad usum infantis, logori miti liberali e progressisti, fruste favole umanitarie e scientifiche. Si può far credere alla gente che le guerre siano missioni di pace, gli strozzini dei benefattori, immonde schifezze dei capolavori. In pratica, la nostra società si fonda sulla fiaba, vive di favole e leggende, e il cittadino medio non sa più distinguere tra realtà e fantasia.»

                                                                                                                 

(Tratto da: «L’invasione degli ultraCovid» di Livio Cadè, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NARRATIVA E PROSA

-          IL MUSICISTA un racconto di Letizia Pampana

-          DISTOPICO SWING un racconto di Silvia Sly Borghi

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          QUANTO CONTA IL CONTAGIO PSICHICO Quanto ha pesato il contagio psichico, più di quello fisico, in tutta la faccenda legata al Covid?

-          INTRAVEDERE L’INGANNO Alcune rivelazioni (amare) sul nostro mondo portate dal Covid, di Franco Del Moro

-          OGGI 6° GIORNO DI GREEN PASS... di Diana Garbagnati

-          L’INVASIONE DEGLI ULTRACOVID La menzogna è l’arma con cui la nostra civiltà si suiciderà, di Livio Cadè

 

CULTURA & CULTURE

-          QUANDO LO STATO CERCA I TRADITORI di Marco Merli

-          IL DIRITTO ALLA SALUTE di Ivan Illich

-          UNA SCIENZA SENZA DOMANDE? Sull’utilità del pensiero e dell’umano nelle professioni sanitarie, di Celeste Sciani

 

ANIMA & MENTE

-          UNA SILENZIOSA INVASIONE SPIRITUALE Un messaggio di speranza

-          IL VERO PERICOLO non è biologico ma spirituale, di Nahid Bentouja

-          L’ELEMENTO IDEALE NELLA STORIA CIVILE DEI POPOLI di Mario Attilio Levi

 

DIVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: La Costituzione della Repubblica Italiana

-          VERBA VOLANT: La guerra contro il pensiero debole è una guerra persa

-          PAROLA D’ARTISTA di François-Marie Arouet detto Voltaire

 

POESIA

CARTA di Maria Sole Pianosi – TURISTAME di Anonimo Veneziano  SE SBAGLIO, LO SBAGLIO È MIO di Giovanna Esena   IL TEMPO È LA NOSTRA UNICA SALVEZZA... di Maria Carlotta Petroselli

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI:  Antonio Grotta – Laura Rinaldo

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato dall’artista Stella Canopi

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

 

ELLIN SELAE N. 157

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

108 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia dell’artista Rosa D’avino

 

 

«...Quando sono arrivate le restrizioni, fuori dalla porta di casa quella mattina ho incontrato il mio vicino, gli ho detto: "è dittatura". Aveva la mia età, con la moglie erano venuti dall'Est trent'anni prima e ne avevano viste tante, credevo si fosse accorto, ma il suo sguardo si è "perso". Forse non ne avevano passate tante, forse ne avevano passate troppe. Quando ne ha passate troppe, la gente a volte preferisce non riconoscere. Hanno aspettato che si aprisse la frontiera e sono tornati da dov'erano venuti, qui non avevano più con che vivere.. »

 

(Tratto da: «Finalmente qualcosa di umano» di Daniela Secchettin, pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

 

 

 

NARRATIVA E PROSA

-          Avvistamenti in Lomellina: una zona ufologicamente interessante. Un racconto di Maximilian Antonini

-          Nessuna storia è infinita, di Massimo Acciai Baggiani

 

MEDITAZIONI MODERNE

-          DALLA CRISI DEL CORPO ALLA CRISI DELL’ANIMA Più un disegno è oscuro, maggiore è la forza spirituale che si attiva per fermarlo, di Franco Del Moro

-          GLI ADEPTI DEL NUOVO CULTO TERAPEUTICO

-          LETTERA AGLI ILLUMINATI di Stefano Re

-          FINALMENTE QUALCOSA DI UMANO Fare rete con persone affini per non sprofondare nel vuoto, di Daniela Secchettin

-          L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL’ONLIFE Come farci migliorare (e non divorare) la vita dalle tecnologie digitali, di Fabio Pellerano

 

CULTURA & CULTURE

-          MENO PAROLE, MENO PENSIERI, MENO COSCIENZA CRITICA di Christophe Clavé

-          IL DIRITTO ALLA DISOBBEDIENZA di Ronald Dworkin

-          IL TRANELLO DELL’EMERGENZA Quando le nostre parole sono incatenate lo sono anche i nostri pensieri, di Gianvittorio Pisapia

-          DICHIARAZIONE D’APERTURA DI ROBERT H. JACKSON AL PROCESSO DI NORIMBERGA

 

IVAGAZIONI & IMPRONTE LETTERARIE

-          DRITTI ALLA SOSTANZA: “Contro Amazon” di Jorge Carriòn, letto e sottolineato da Simona Zacchini

-          VERBA VOLANT: L’epidemia di luoghi comuni e il contagio da frasi fatte

-          PAROLA D’ARTISTA di Ivan Sergeevič Turgenev

 

POESIA

DISTANZA di Flavia Cidonio  – HO VISTO di Alex Sanchez – CERCO L’ORO di Vania Natalizi – APPARENZA di Francesco Ciocca  CHE NE SAPEVI CAGNETTA LAIKA? di Fabrizio Fabbri

 

CRITICA, SCHEDE, RUBRICHE LETTERARIE

- PERCHÉ SI: i motivi per cui abbiamo scelto di pubblicare i racconti di questo numero;

- PERCHÉ NO - RAPPORTI DI LETTURA DEI TESTI SCARTATI DEI SEGUENTI AUTORI:  Mario Luna – Eva Trusca

 

E POI...

- In ogni copia un frammento artistico originale, numerato e firmato, realizzato dall’artista Rosa D’Avino

- Recensioni di libri notevoli, appunti, pagine da colorare, buone letture, stralci, citazioni e meditazioni da conservare con cura...

 

 

 

Descrizione: Descrizione: 1

 

ELLIN SELAE N. 156

INDICE DEGLI ARGOMENTI E DEGLI AUTORI

104 pagine + un' opera d'arte originale in ogni copia realizzata dall’artista Gianni Dorigo

 

 

«Non c'è soluzione a questa logica illogica follia. È davvero un virus strano, questo, un virus

che sfugge alle conoscenze che devo ai miei studi, alla mia Laurea in Scienze Biologiche.

È un virus che trova ideale sistemazione sui balconi degli improvvisati spioni...»

(Tratto da: «Noi siamo quelli che vivono lassù!» di Antonella Fornari pubblicato in questo numero)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NARRATIVA E PROSA

-          NONNA RITA di Elena Cimino

-          UN GIARDINO NELLA STORIA, LA STORIA IN UN GIARDINO di Mauretta Nanni

 

MEDITAZIONI MODERNE

 

-          L’OBBEDIENZA NON È PIÙ UNA VIRTÙ. SOPRATTUTTO OGGI Perché l’insegnamento di Don Milani è attuale ancora oggi

-          LA DAD NON È UN ACCIDENTE DELLA PANDEMIA di Marco Stancati

-          UOMINI SIATE, E NON PECORE MATTE La forza che fermerà i piani oscuri del Potere non sarà politica né economica, ma spirituale. Di Franco Del Moro

-          LE CURE CI SONO SEMPRE STATE di Mauro Rango

-          SE LA LIBERTÀ SIGNIFICASSE QUALCOSA di Weltanschauung Italia

 

CULTURA & CULTURE

-          NOI SIAMO QUELLI CHE VIVONO LASSÙ!  L’assurdità delle norme anti-Covid viste da chi vive in montagna, di Antonella Fornari

-          UN VIRUS È UN VIRUS... MA DA SOLO NON BASTA  In quale idea di salute siamo precipitati? Di Roberto Schellino

-          DESIDERIO Il desiderio come forza ancestrale e propulsiva della vita, nel bene e nel male, secondo C. G. Jung. Di Calogero Trizzino

-          COSE DA SAPERE PRIMA DI DARE DEL BOOMER A QUALCUNO di Carlo Vanni

-          COME NASCONO LE RIVOLUZIONI di Enrico Presutti